x

10% di sconto sul tuo primo ordine. Iscriviti ora per ricevere offerte speciali e novità. Clicca qui!

  • TRATTAMENO ANTICADUTA PER DONNA

Trattamento anticaduta capelli per donna

Contrastare la caduta dei capelli nella donna con un trattamento clinicamente testato

Nella donna la perdita dei capelli avviene come diffusa diminuzione della densità in tutta la capigliatura, a differenza dell’uomo dove è più marcata nella zona fronto-temporale e sul vertice. Alcune possibili cause del diradamento e della caduta dei capelli nelle donne possono essere: alopecia ereditaria (androgenetica), alopecia carenziale da menopausa, alopecia androgenetica da anoressia nervosa.

Quando e perché si manifesta la caduta dei capelli femminile?

È molto probabile che la caduta dei capelli nella donna si manifesti per la prima volta tra i trenta e i quarant’anni, in coincidenza di un cambio ormonale come ad esempio l’inizio o la fine dell’utilizzo di contraccettivi, nel periodo perimenopausale o post menopausa, oppure in conseguenza ad una sensibile variazione di peso che potrebbe alterare l’equilibrio ormonale.

Dove si localizza la calvizie femminile?

L’area più a rischio è l’intera parte superiore del cuoio capelluto. In generale nelle donne non avviene la stempiatura tipica della progressione maschile di perdita dei capelli. Nelle donne si verifica una diffusa diminuzione della densità in tutta la capigliatura con una predilezione sensibile sulla sommità, mentre l’attaccatura (frangia) rimane di solito conservata. Si modifica, invece, lo spessore e la compattezza dei capelli che spesso divengono meno docili e pettinabili. Infine, ci può essere un’accresciuta untuosità e fragilità, a volte prurito, e una poco piacevole ipersensibilità del cuoio capelluto.
Nelle donne con perdita di capelli, essi divengono sempre più sottili e meno compatti, e spesso meno docili, meno pettinabili. Ci può essere un’accresciuta untuosità e fragilità, a volte prurito e una poco piacevole ipersensibilità del cuoio capelluto.

Come intervenire contro la caduta dei capelli nella donna

I capelli delle persone con predisposizione genetica alla caduta ricevono costantemente l’impulso verso la caduta. Per intervenire contro la caduta dei capelli in modo ottimale bisogna lottare con la stessa tenacia e continuità appena si presentano le prime avvisaglie e prendersene cura iniziando presto, perché altrimenti vengono lasciati al loro destino genetico. Prima si inizia a prendersi cura dei propri capelli e con più costanza e continuità lo si fa, maggiori sono le possibilità di successo. I prodotti nutrono, rinforzano e stimolano solo i follicoli ancora in grado di produrre un capello, non quelli atrofizzati, anche perché non si può rinfoltire un cuoio capelluto i cui follicoli sono atrofizzati. Bisogna prendersi cura del capello fin tanto che è presente, ancora quando a livello follicolare sono presenti cellule staminali in grado di dare vita ad un nuovo capello, magari più forte e con una fase di crescita più lunga del precedente. Una persona che trascura il problema iniziando tardi a prendersi cura dei propri capelli, può preservare quelli che ha, mantenerli più a lungo, recuperare quelli miniaturizzati da da poco tempo, ma per gli altri non è possibile.

Il trattamento Alesco per la caduta dei capelli femminile

Quale prodotto per una risposta dermocosmetica?

Consigliamo di utilizzare Alesco lozione Plus la cui attività dermotrofica permette al capello di ritrovare la naturale forza di crescere. Per una migliore efficacia sarà necessario applicare dai 2 ai 4 millilitri di prodotto sul cuoio capelluto, avendo cura di massaggiare la cute con i polpastrelli al fine di favorire l’assorbimento del prodotto. Subito dopo si procede con l’asciugatura dell’eccesso di umidità con il phon. La frequenza di applicazione va da un minimo di 3 applicazioni alla settimana fino ad un’applicazione giornaliera (consigliata).

In che modo agire sulla struttura del capello dall’interno?

Il supporto di nutrienti fornito con le lozioni può essere aumentato con Alesco integratore associato ad Alesco integratore Lei. Nello specifico, con questi due integratori avrete modo di agire sulla struttura del capello migliorando il metabolismo dei follicoli, spingendo il rinnovamento dei capelli grazie a un irrobustimento vigoroso del fusto del capello. Si consiglia di prenderne 2 capsule tutte le mattine prima di fare colazione, e 1 capsula al mattino e 1 alla sera di Alesco integratore Lei.

Quale shampoo utilizzare?

Anche i prodotti utilizzati per il lavaggio dei capelli sono importanti per migliorare il trattamento anticaduta. In particolare, è necessario utilizzare shampoo specifici anticaduta, come quelli riportati qui di seguito:

Quali risultati hanno evidenziato i test clinici sul trattamento?

Gli effetti dell’utilizzo quotidiano della lozione Plus e dell’integratore Alesco sono stati testati presso il Centro di Cosmetologia dell’Università degli Studi di Ferrara nel 2014, con il seguente risultato:

“La sperimentazione ha permesso di evidenziare un significativo incremento della resistenza dei capelli alla trazione, fenomeno questo evidenziato dalla diminuzione dei capelli residuali ottenuti a seguito della fase di trazione. In particolare, è stato possibile evidenziare una significativa riduzione della perdita di capelli, del 93,75% nell’area temporale, del 81,82% nell’area occipitale e del 100% nell’area parietale”.

Iscriviti alla Newsletter e rimani aggiornato

10% di sconto sul primo acquisto se ti iscrivi ora alla newsletter

Leggi l'informativa sul (trattamento dei dati)

© 2018 Alesco Capelli - Tutti i diritti sono riservati | Seplasium Srl - Piva 02046520207 REA MN219780